Soluzione per l’agricoltura IOT

obbiettivi

Progetto
Monitoraggio e dataloggin umidità e temperatura per permettere di utilizzare la minima quantità di acqua durante la fase di irrigazione.

Date
20 Feb, 2019

SENSORI E DATA COLLECTION AGRICOLTURA

IOTRouter può raccogliere vari dati dei sensori dalle serre agricole e trasmetterli a server remoti e centri di controllo per ottenere il monitoraggio dei dati in tempo reale e promuovere lo sviluppo dell’Internet of Things agricolo.

Grazie ai dati raccolti, è più semplice per le imprese agricole fare previsioni, modificare i propri processi di business o interpretare quello che potrebbe riservarci il futuro agendo per tempo.

ADDITIONAL FEATURES

Data collection

Praticamente qualunque dato può essere raccolto grazie al supporto dei sensori installati: dalle condizioni meteo allo stato di salute del bestiame allo sviluppo dei raccolti.
Questi dati possono essere archiviati in un server e resi accessibili agli imprenditori agricoli in modo semplice, tramite interfacce usabili che consentano un semplice monitoraggio dei dati raccolti e un’analisi che consenta di prendere le giuste direzioni.

Riduzione dei rischi

Grazie ai dati raccolti, è più semplice per le imprese agricole fare previsioni, modificare i propri processi di business o interpretare quello che potrebbe riservarci il futuro agendo per tempo.

 

Il controllo sui dati meteo ed il monitoraggio delle colture

Le stazioni meteo equipaggiate con sensori sono in grado di raccogliere dati specifici: al di là della pura raccolta dei dati meteo, il vero valore aggiunto è nella possibilità di avere una molteplicità di dati aggregati (tasso di umidità, precipitazioni, temperature etc) frutto di analisi che consentono all’imprenditore agricolo di avere previsioni dettagliate e specifiche sulle proprie aree potendo agire per tempo nel prevenire danni alle coltivazioni.

Automazione delle serre

Installare all’interno di una serra un impianto costituito da una serie di sensori permette di monitorare i parametri base di temperatura ed umidità regolando le condizioni della serra in maniera ottimizzata.

Perché e come rendere la propria azienda agricola “smart”

Se state pensando di rendere la vostra azienda agricola smart, così come per qualunque altro investimento tecnologico la prima valutazione da fare deve essere relativa allo scopo che volete ottenere.

In particolare:

Quali parametri avete più bisogno di monitorare?

Quali sono le condizioni specifiche e l’assetto dei tuoi terreni? Pianura, collina, quote e dislivelli.
Tutte informazioni necessarie per cominciare ad organizzare al meglio l’equipaggiamento hardware e la logistica del suo posizionamento, il calcolo delle distanze e della migliore soluzione tecnologica per servirle, l’impianto di alimentazione dei sensori etc.

Infine, lo sviluppo del software e dell’applicativo che metterà lo staff in grado di accedere ai dati, monitorarli e gestirli.